Il nome della nostra associazione è molto particolare e profetico.

Nella Enciclopedia TRECCANI viene così descritto:

"evergete (gr. εὐεργέτης) Nell’antica Grecia, titolo onorifico accordato agli stranieri resisi benemeriti. Fu anche titolo di alcuni sovrani ellenistici, tra cui Tolomeo e Seleucidi."

Mentre il Dizionario Italiano Olivetti riporta la seguuente indicazione:

evèrgete, evergète   e|vèr|ge|te, e|ver|gè|te
pronuncia: /eˈvɛrʤete/, /everˈʤɛte/
sostantivo maschile

storia nell'antica Grecia, benefattore, titolo onorifico concesso agli stranieri benemeriti.

Anche Wikipedia riporta con maggiore approfondimento il significato e la storia del nostro nome: (la pagina dedicata la trovate a questo link)

Evergete (dal greco anticoΕὐεργέτηςEuergétēs, «benefattore») è un titolo di benemerenza che assunsero parecchi personaggi pubblici del mondo grecofono. In particolare celebri sono:

 

 In realtà il nome Evergete è venuto alla mia attenzione leggendo la Bibbia, "aprendo casualmente" il volume mi si presentò alla vista la pagina del Prologo del traduttore al libro del Siracide, quasi alla fine scrive: "Nell'anno trentottesimo del re Evergete, venuto in Egitto e fermatovi ivi alquanto, dopo avere scoperto che lo scritto è di grande valore educativo, . . . . "

Così scoprendo le origini nobili del nome e del suo significato quale miglior nome potevamo trovare per gli obbiettivi che si propone la nostra associazione?